Legno in edilizia: parquet e non solo

Quando si parla di legno nell’edilizia, si pensa subito al parquet che rappresenta sicuramente una delle note più eleganti di una costruzione, ma le assi di legno sono usate anche per gli infissi, per la costruzione delle scale, per i mobili e, in particolare, per la crealizzazione dell’immobile stesso.

Legno per costruire: a cosa serve?

Partiamo dall’uso meno nobile, seppur molto importante, di formare le casse per le gettate di cemento, per continuare con componenti indispensabili per la struttura della casa, come la capriata in legno fino a diventare delle strutture complete, come la casette in legno abitabili.

Negli ultimi anni, anche da noi, si è fatto strada un nuovo modo di costruire: le case in legno che garantiscono maggiori risultati sia a livello d’impatto ambientale, sia dal punto di vista del risparmio energetico, visto che il legno è un ottimo isolante.

Come fare un parquet con essenze molto costose?

Nel campo dei parquet le essenze utilizzate sono moltissime e ognuna offre caratteristiche particolari. Alcune essenze però sono molto rare e particolarmente costose, quindi molte persone optano per i pavimenti in laminato che hanno raggiunto livelli di riproduzione veramente elevati. Riproducono le venature del legno in modo così fedele che spesso il risultato è più bello dell’originale. Basta guardare pavimenti in laminato su parquet-laminati.it, per vedere il livello di perfezione raggiunto.

Le essenze più utilizzate in edilizia

Per quel che riguarda le essenze utilizzate in altri ambiti dell’edilizia troviamo, al primo posto, l’abete bianco che ha la caratteristica di essere molto solido, resistente ed elastico, tanto che nel mondo dei pavimenti in legno viene utilizzato per la realizzazione dei piani di gioco dei palazzetti dello sport. Da fresco si presenta di un bel bianco candido, ma con il tempo tende ad ingiallire, motivo per cui non tutti lo apprezzano. Per ovviare a questo problema viene trattato con prodotti specifici che mantengono a lungo il colore del legno da fresco. Si utilizza anche per la costruzione di casette legno giardino o chalet in legno veri e propri.

La betulla è sempre un legno chiaro che si presta più alla costruzione di mobili o pavimentazioni in legno. È molto elastica, ma viene utilizzata raramente per altri scopi in ambito edile, mentre il larice, che è un legno molto resistente, è utilizzato per tutto quello che riguarda l’aspetto esterno delle casette in legno.

Ad ogni essenza il suo ambiente

Forse non tutti lo sanno ma il legno, in edilizia, cambia in base alle zone devo devono essere effettuate le costruzioni. In montagna, ad esempio, per le costruzioni in legno si può scegliere qualsiasi tipo di materiale, a patto che venga trattato come si deve. Se la struttura, invece, è in una zona di mare, si dovranno solo scegliere legni duri che resistono bene all’erosione da parte della salsedine, come il Tek, duro e resistente tanto da essere utilizzato anche per la costruzione delle imbarcazioni.

Releated Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *