Casa e palazzetti dello sport: come pulire il parquet con i rimedi naturali

Per la casa o per gli sport indoor la pulizia dei pavimenti in parquet è davvero importante e va eseguita con attenzione e delicatezza, possibilmente senza ricorrere a detergenti o più in generale a prodotti aggressivi perché il legno rischia di rovinarsi con una certa facilità se a contatto con acqua o cono sostanze che possono intaccarlo o graffiarlo. Guarda di seguito i consigli utili su come pulire il parquet e guarda questo sito per gli sport indoor e le migliori quote.

Panno in microfibra

Se non particolarmente sporchi i pavimenti in parquet possono essere puliti con il panno in microfibra inumidito. Basterà immergere il panno in acqua tiepida e strizzare molto bene. Successivamente passare il panno sul pavimento in modo da raccogliere agevolmente la polvere e le macchie. Per asciugare il pavimento basterà passare un panno in microfibra ma asciutto.

Oli essenziali

10 gocce di oli essenziali ogni 4 litri di acqua rappresentano un metodo efficace per la pulizia del parquet, grazie all’azione disinfettante naturale oltre a lasciare sui pavimenti e nei palazzetti un gradevole profumo, tra tante fragranze, come lavanda, tea, limone, eucalipto e pino.

Detersivo all’aceto e sapone di Marsiglia

Per realizzare un detersivo fai da te adatto ai pavimenti in legno e al parquet, basterà versare in 4 litri d’acqua 50 millilitri di aceto bianco e un cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie. Utilizzando acqua tiepida e mescolando bene gli ingredienti in modo che il sapone si sciolga. Strizzare il panno il più possibile prima di passarlo sul pavimento.

Olio d’oliva

Con l’olio di oliva si potrà sostituire la comune cera utilizzata per lucidare il parquet. Si potrà utilizzare l’olio in purezza in piccole dosi o unito a piccole quantità di alcol o aceto di mele per un effetto cera professionale.

Bicarbonato di sodio

Per eliminare dal parquet i segni e le striature lasciate sulla superficie dalle calzature si potrà ricorrere al bicarbonato di sodio. Basterà cospargere i punti critici con il bicarbonato e spruzzarci sopra una soluzione liquida formata da acqua e aceto in parti uguali. Dopo passare uno strofinaccio o una spugnetta per rimuovere definitivamente i segni.

Succo di limone

Anche il succo di limone è un rimedio naturale per lucidare il parquet. Mescolando un cucchiaino proprio di succo di limone con un cucchiaio di olio di oliva si avrà un mix da applicare sul pavimento asciutto dopo aver effettuato la normale pulizia con un panno umido asciutto.

 

Releated Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *