Il parquet: miti da sfatare

Il parquet è uno dei pavimenti più belli che si possono vedere in un’abitazione, ma spesso girano tanti miti attorno a questo materiale e oggi vogliamo sfatarne qualcuno.

Il parquet è delicato

Non è così. Come sempre a fare la differenza è il materiale e il trattamento. Anche un pavimento in ceramica, se la piastrelle non sono di prima scelta oppure non sono state posate su una base bella liscia, diventano fragili: basta che cada un oggetto qualsiasi per romperle. Ovviamente, se girate sul pavimento con gli scarponi chiodati e i rampini, potrebbe rigarsi, su questo non ci piove, ma confido sul fatto che non abbiate questa abitudine. Ci sono persone che hanno il parquet in casa e sono terrorizzate dallo spostare i mobili o dalla presenza di facchini che montano e smontano i mobili in caso di acquisti nuovi o traslochi. Anche in questo caso, a fare la differenza, è la ditta  a cui ci si rivolge. Se a svolgere il lavoro è il personale di www.mistertraslochi.it, non ci saranno problemi perché sono professionisti che sanno come svolgere il lavoro e il rispetto per i clienti e i loro oggetti è al primo posto della scala dei valori.

Ho degli animali, non posso permettermi un pavimento in parquet

Per quale motivo gli animali non vanno d’accordo con il parquet? Perché potrebbero graffiarlo?  La risposta è uguale a quella di sopra. Dipende dal materiale e dal trattamento. In questo caso è meglio scegliere un parquet spazzolato e oliato che mimetizzerà eventuali graffi, ma ricordate una cosa: cani, gatti, furetti, conigli e tutti gli altri animali che vivono nelle nostre case, quando camminano usano i polpastrelli che non rigano assolutamente il pavimento, sono molto più delicati di noi. Le unghie le tirano fuori solo in caso di necessità.

Il parquet più sicuro è quello inchiodato

La posa inchiodata sta  pian piano lasciando il posto alla posa a colla, almeno per quel che riguarda i pavimenti in parquet massello o multistrato. Questo sistema di posa,  adatto sia in caso di massetto sia su pavimento preesistente, è molto resistente, valido, garantisce ottimi risultati, leggermente più economico, più veloce e più pratico. Anche la posa flottante sta riscuotendo molto interesse, ma deve essere effettuata a regola d’arte per non creare problemi.

I materiali che si utilizzano oggi per i pavimenti in parquet non hanno più paura di niente, tanto che si possono utilizzare anche all’esterno.

 

Releated Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *