Lampada per il tavolo da gioco: quale scegliere

Grazie al gioco on-line sono diventati sempre di più gli appassionati di determinati giochi da tavolo come il poker nelle diverse varianti, il blackjack, il baccarat, il bingo. Per saperne di più sui giochi on-line tanti blog fanno al caso tuo ma se la passione ha travolto anche te tanto da pensare di voler acquistare un tavolo da gioco da mettere in casa per le partite con gli amici o per organizzare dei veri e propri tornei starai sicuramente cercando anche una lampada per tavolo da gioco per un tocco di stile e per la luce giusta per ogni gioco di quella che sarà la tua nuova e scintillante stanza da gioco. In questo articolo scoprirai alcune tipologie di lampade ideali per il tuo tavolo da gioco.

Le tipologie di lampada presenti in commercio

Esistono svariati apparecchi di illuminazione in commercio sia nei consueti negozi fisici che nei negozi on-line diversi in stili e materiali così da poter appagare il gusto e l’esigenza in termini di funzionalità di ogni ipotetico acquirente. Dalle tipiche lampade modulari separate, alle lampate vintage sino alle lampade a led di ultima generazione per un tavolo da gioco “green” non solo nel panno e nei tessuti di cui è composto ma con grande rispetto per l’ecologia e l’ambiente grazie all’energia sostenibile. Per tutte queste lampade la scelta deve solo affinarsi alla persona in modo da poter essere in sintonia con l’ambiente circostante e creare l’effetto luce che più si desidera. Tra le più usate ci sono sicuramente le lampade a sospensione con 2 o 3 luci separate solitamente in ferro battuto e con i paralumi in vetro o le comuni plafoniere. Abbiamo deciso di citare le lampade a sospensione soprattutto per chi ha optato per un acquisto di tavolo multigioco e in questo caso, dato che il tavolo scelto permetterà di giocare oltre ai giochi di carte anche a biliardo, bowling, dama, scacchi, biliardino, carambola, questa tipologia di lampada sarà perfetta per orientare la luce e crearla in base alle necessità che le diverse tipologie di gioco presenteranno di volta in volta. Se giochiamo a carambola ad esempio, avremo sicuramente bisogno di diversa luce e inensità, rispetto ad un intimo heads’up al texas hold’em tra due concorrenti.

Design e funzionalità delle lampade per i tavoli da gioco

Importantissimo nella scelta della lampada per i tavoli da gioco affidarsi e optare per dei lampadari con un’illuminazione regolabile che non rischi di abbagliare i giocatori durante le diverse tipologie di giochi e che sia in grado di illuminare sufficientemente il piano di gioco totale o parziale, sempre in base alla tipologia di gioco che andremo a praticare. Anche capire le dimensioni del tavolo è importante per scegliere la lampada più funzionale. Se si possiede, ad esempio, un tavolo piccolo basterà una sola lampada con due punti luce (sempre a sospensione), invece se il tavolo è più grande è consigliabile affidarsi alle lampade da tavolo, anche specifiche per il biliardo, modulari con luci separate da un minimo di 3 o 4 spot. La cosa fondamentale è che la luce provenga sempre dall’alto. è assolutamente necessario che il lampadario sia, quindi, a sospensione e non laterale, poiché si creerebbero, altrimenti, delle zone di ombra dannose per lo svolgimento di molte tipologie di partite. Nelle lampade più moderne l’installazione a sospensione è molto agevole, grazie alla presenza soltanto di un paio di punti di ancoraggio. Questo tipo di lampade, il più delle volte, posseggono luci led ottime per il gioco del biliardo, in quanto illuminano uniformemente lo spazio. Inoltre, le lampade a led per biliardo hanno, rispetto a tutte le altre, un consumo energetico decisamente inferiore.

Releated Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *