Salone del mobile 2018: la design week milanese

ceramica e complementi.it

Salone del mobile: Brera Design Week

Si rinnova l’appuntamento a Milano con la Design Week 2018, nel cuore della città artistica, ovvero nel quartiere più noto per l’arte: Brera . L’appuntamento ha visto il suo via da martedì 17 e si prolungherà fino a domenica 22 aprile, con eventi e molte iniziative che renderanno la settimana del Salone del Mobile un’occasione di divertimento per i milanesi. La kermesse dedicata ai mobili e a tutto quello che compete l’arredo e il design è stata organizzata e curata da Studiolabo, nota agenzia e studio creativo.

Le installazioni e i progetti presentati

Al salone del mobile saranno presentati molti nuovo progetti; tra i partecipanti, ambasciatori di nuove proposte troviamo nomi come: Cristina Celestino, Elena Salmistraro e Daniele Lago con le loro creazioni a tema. Suggestiva e interessante,  da vedere,  in piazza XXV Aprile, l’installazione di Elena Salmistrato, intitolata  Don’t Call Me, ovvero l’iconico albero del logo Timberland si trasforma  in una conturbante silhouette di donna, notevole il cuore che batte che cattura attenzione. Geniale anche Corallo, l’opera di Cristina Celestino, il progetto rivisita in chiave moderna  storico tram 1928,  novello salotto itinerante che attraversa le vie di Brera Design District.

Casa Lago

In via Brera 30, va in scena  Never Stop Looking Beyond, una  mostra realizzata e curata da Italianism con ben 40 pattern creati da giovani talenti nostrani; nella Casa Lago di via San Tomaso al civico  6 il personaggio di punta sarà Leonardo Da Vinci e il suo genio indiscusso.Ma il Salone del mobile offre anche vere e proprie aree espositive dove visionare le ultime novità in fatto di mobili, complementi di arredo, elettrodomestici e caldaie, e assistenza caldaie Beretta

Agricoltura urbana

Tra le varie iniziative è da segnalare Mi-orto, curata in tutti i dettagli da  Eataly Milano Smeraldo e Liveinslums Onlus; il tema è il verde urbano, la realizzazione di orti e giardini pensili, una città che mostra il suo pollice verde  e opta per una qualità della vita più green, l’evento in piazza XXV Aprile trasformerà la storica piazza milanese in luogo unico, dove l’agricoltura verrà valorizzata  e verranno messe in evidenza i vantaggi di una città più verde. Anche le quattro aiuole presenti da sempre ai lati della storica porta meneghina verranno rivisitate e valorizzate.

Releated Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *