Spinazzola torna in campo, ha giocato contro il Feyenoord ed è convocato in nazionale

Leonardo Spinazzola torna a giocare nelle partite importanti, ieri è entrato come sostituzione nel secondo tempo di Roma Feyenoord. Ancora, è giocatore tra i convocati della Nazionale per le partite contro l’Argentina e gli avversari della Nations League.

Sono lontani i tempi dell’infortunio, del recupero ma non ancora della cautela. Proprio Mourinho aveva detto che avrebbe gradualmente messo il giocatore azzurro in campo, e anche la possibilità di gioco in momenti importanti della Conference, ed è arrivata la finale con vittorie di una Coppa Europea che da molto non si vince in Italia.

Si festeggia prima di sabato 28 maggio, data importante per la Champions League dove la finale se la disputano Liverpool e Real Madrid, due squadre fortissime e anche protagoniste della prima competizione Uefa. Analizziamo quanto scritto finora nei prossimi paragrafi, anche grazie all’analisi di quote e statistiche con https://www.babibet.net/.

Roma Feyenoord

Leonardo Spinazzola è entrato al 67 minuto al posto di Zalewski, giocatore che ha dato molta energia durante tutta la partita. Tammy Abraham ha giocato fino all’89 minuto, verrà poi sostituito da Shomurodov, finisce così la Conference. Non primo giocatore miglior marcatore in Conference ma secondo, sicuramente bomber giallorosso che il prossimo anno si confronterà in Europa League con giocatori importanti ma soprattutto con Ciro Immobile.

Nella fase conclusiva della partita sarà importante non far passare palla e la difesa giallorossa ha svolto perfettamente il suo ruolo contro un avversario tecnicamente bravo che primeggia nelle statistiche. I complimenti a questa partita devono andare a Zaniolo, il suo goal è arrivato nel momento migliori di gioco della Roma, sicuramente i primi quaranta minuti. Già prima del goal un assist Zaniolo Mancini ha mostrato l’energia giallorossa in un momento fresco. Poi, errori, eccitazione, distrazioni e Mourinho che dalla panchina non perdona distrazioni… lo farà notare durante la preparazione per l’Europa league ma anche per il nuovo campionato.

Gli impegni azzurri

Leonardo Spinazzola, Zaniolo e gli altri romanisti impegnati con la maglia azzurra sanno che l’estate sarà ricca di impegni importanti. In questi giorni, i convocati in nazionali, Spinazzola compreso, sono impegnati nella preparazione per la partita contro l’Argentina e poi la Germania e le altre squadre impegnate nella Nations League. Qui ricordiamo quando Mancini ha dovuto sostituirre Spinazzola.

La finalissima Conmebol Uefa è una Coppa dei Campioni, si confrontano le nazioni vincitrici del campionato europeo 2020 e della Copa América 2021, rispettivamente l’Italia e l’Argentina. Si gioca a Londra, stadio Wembley, campo di gioco che l’Italia ormai conosce benissimo. L’annuncio dei giocatori convocati è stato fatto nei giorni scorsi, insieme è stato pubblicato l’elenco dei ritiri tra Coverciano e poi le trasferte prima di competere con gli avversari che saranno prima Argentina, poi Germania, Ungheria, Inghilterra.

Questo l’elenco dei giocatori e vediamo nella lista Spinazzola.

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Olympique Lyonnais), Alessandro Florenzi (Milan), Manuel Lazzari (Lazio), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Sassuolo), Jorginho Frello Jorge Luiz (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Sandro Tonali (Milan), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Gianluca Caprari (Verona), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Juventus), Andrea Pinamonti (Empoli), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *