Squadre che lottano per la serie A ed altre che restano in C

L’Empoli viene battuto dai campani, contro il Cosenza Balotelli guida i brianzoli. Cosenza -2 dai granata, per il Lecce niente promozione diretta e si trova a -4. In serie B rimarrà una delle due squadre tra Pordenone e Cosenza. Visitate il sito Bet2u.info.

Chi sale e chi scende

La Salernitana si trova ad un passo dalla serie A, i granata per 2-0 battono all’Arechi l’Empoli. Con questa vittoria si confermano secondi con 66 punti. Fino al 73’, alle spalle, i pareggi in contemporanea di Monza e Lecce. Questi pareggi avevano dato ai campani 4 punti di vantaggio che sarebbe stati, nell’ultima partita, incolmabili.

La distanza del Monza si riduce di due lunghezze quando Balotelli con un gol ed un assist fa vincere la sua squadra a Cosenza per 3-0. Con questo risultato Super Mario consegna al Monza i tre punti. Se Castori vince a Pescara riesce a tornare in A dopo ben 22 anni.

Il Pescara ricordiamo è retrocesso dopo la sconfitta contro la Cremonese per 0-3. Il Lecce con la Reggina non ottiene più di un 2-2 al Via del Mare. La partita è stata bellissima ma così il Lecce non ottiene la promozione diretta. I salentini dopo di questo possono arrivare terzi.

Playoff

Nell’area playoff il Brescia ha ottenuto una spettacolare vittoria contro il Pisa 4-3. A Monza, per essere sicuro di giocare la post-season, Clotet deve vincere. Il Venezia si frena col Pordenone con uno 0-0, il Chievo vince per 3-1 all’Entella mentre la Spal ottiene 2-1 alla Reggiana.

La Spal se con la Cremonese fa meglio del Brescia riesce ad ottenere i playoff. Tra Frosinone e Vicenza 1-1.

In fondo alla classifica si salva l’Ascoli aritmeticamente mentre la Reggiana torna in C dopo un solo anno di permanenza. Altra situazione critica la sta vivendo il Cosenza che lunedì in casa del Pordenone deve vincere. La vittoria la porterebbe ai playout altrimenti l’aspetta la retrocessione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *