Come preparare i tortelli Maremmani

I tortelli maremmani sono un piatto tradizionale toscano. La Maremma, una zona tsituata nel sud della Toscana, è famosa per essere un posto incontaminato immerso nella natura, dove trovi molti cinghiali e funghi.

Ecco perché il condimento di questi tortelli è solitamente fatto con cinghiale e funghi porcini.

Il ripieno di questa ricetta non ha uova ed è fatto con ricotta e spinaci e Parmigiano Reggiano.

Il ripieno sarà abbastanza morbido e umido, quindi è necessario prepararlo qualche ora prima di preparare la pasta per i tortelli, in modo di lasciarlo raffreddare completamente.

Ricetta dei tortelli maremmani per 4 persone

  • FARINA 200 gr

  • UOVA 2

  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) 1 cucchiaio da tè

  • SALE 1

  • SPINACI 200 gr

  • RICOTTA DI PECORA 200 gr

  • UOVA 1

  • SALE q.b.

  • NOCE MOSCATA q.b.

  • PARMIGIANO REGGIANO50 gr

Per il condimento si utilizza ragù di carne, magari insaporito con funghi porcini locali.

Preparare il ragù di carne

Scaldare l’olio in una grande casseruola a fuoco medio. Aggiungere il soffritto preparato con un buon tritatutto come quelli di https://tritatuttoclick.com/ e cuocere per 10 minuti o fino a quando non sono morbidi.

Aggiungere la carne macinata e cuocere, mescolando, per 5 minuti o fino a quando è rosolata completamente.

2 Aggiungere il concentrato di pomodoro e cuocere, mescolando, per 2 minuti.

Aggiungere la passata e lo zucchero e mescolare per combinare. Portare a ebollizione.

Ridurre il calore e cuocere a fuoco lento, coperto, mescolando di tanto in tanto, per 50 minuti o fino a quando la salsa si addensa leggermente.

Togliere dal fuoco e mettere da parte per raffreddare leggermente.

Preparazione dei tortelli maremmani

Il primo passo è preparare la pasta, quella classica con uova e farina. Dopo aver riposato per circa un’ora, stendere la pasta in fogli sottili e tagliarla a quadrati (circa 8 x 8 cm).

Per il ripieno servono duecento grammi di ricotta di pecora e duecento grammi di spinaci. Mettete dell’acqua in una pentola e portatela ad ebollizione, poi aggiungete gli spinaci.

Lasciateli cuocere per 5-6 minuti e poi scolateli molto bene. Strizzateli con le mani per togliere più acqua possibile e poi tagliateli in piccoli pezzi.

Mettere la ricotta in una ciotola, aggiungere il sale, il pepe e mescolare bene con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo (non usare frullatori o mixer!).

Aggiungete a questo punto gli spinaci e continuate a mescolare il tutto fino ad ottenere un ripieno morbido (deve essere più morbido dei normali ravioli, in modo da poter essere facilmente lavorato tra due dita).

Se pensate che sia troppo asciutto potete aggiungere 1 cucchiaio di acqua di tanto in tanto.

Prendete un foglio di pasta alla volta, metteteci sopra qualche cucchiaio di ripieno e coprite con un altro foglio.

Chiudere i tortelli lungo i bordi premendo bene con la punta della forchetta.

Una volta pronti immergeteli nell’acqua bollente, una volta che tornano a galla , aspettare 2 minuti e scolare.

Condire con il ragù di carne e servire caldi accompagnati da un buon vino Morellino di Scansano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.