Chiellini, sarà l’ultimo anno o arriverà fino al Qatar?

Si sta per definire l’accordo con la Juventus e tutti sono propensi per il si. Giorgio tra una stagione e mezza punta a giocare il Mondiale. Per quest’estate è il quinto tempo supplementare per Giorgio Chiellini. Contro Spagna ed Inghilterra nei primi quattro non c’è stato nessun errore.

Ora è atteso alla Continassa dalla Juve per poter terminare il discorso che è in ballo da mesi cioè il suo contratto ed il rinnovo. In questo momento Giorgio è un capitano ma non ha una squadra come il collega Messi.

Il club per entrambi ha come volontà di non metterli in discussione. Il giorno della presentazione di Allegri il presidente Agnelli ha dichiarato “ci siamo sentiti con Chiellini e mi sembra stupido interrompere la vacanza solo per la firma del contratto. Il giocatore non è in dubbio”.

Per entrambe le parti c’è la volontà di firmare anche se ad oggi ancora non c’è chiarezza ne di importi ne di periodo. Parliamo di rinnovi e quindi di contratti allora cosa aspettate ad entrare nel mondo delle scommesse? Cliccate qui e capirete come iscriversi a 22bet un ottimo sito per scommettere online.

Chiellini e la sua storia

Sono ben sedici anni che Chiellini indossa la stessa maglia. Al suo primo arrivo in un articolo venivano citati Birindelli, Zambrotta e Kovac parlando anche di comproprietà che da anni è fuori legge.

Nove scudetti hanno unito Chiellini e la Juventus creando un’immagine unica. Tante anime sono della Juve che riesce ad unire Zidane e Montero, Sivori e Marchisio e per quanto riguarda Chiellini lo si può definire il porta bandiera dei valori del club: sacrificio, lavoro e serietà.

Ai tifosi delle squadre avversarie rimane antipatico ma questi fattori non saranno considerati durante la firma del rinnovo.

Mondiale 2022, il Qatar

Nessun regalo da parte del club bianconero relativamente agli anni di contratto ma il giocatore si è meritato la firma del presidente sul contratto. Durante il mese di luglio è riuscito a mettere in fila il Belgio, la Spagna e l’Inghilterra.

Se torniamo al mese di maggio contro l’Atalanta Chiellini aveva passato in campo tutti e 90 i minuti e alzato il primo trofeo d’estate: la Coppa Italia. Dopo la finale contro l’Inghilterra ha tenuto a precisare che il suo obiettivo futuro ha il colore del Mondiale 2022 al Qatar.

Lui vuole esserci e per questo firmerebbe per due anni o per un anno e mezzo se si potesse fare. Nel periodo che lo porterebbe alla fine della sua carriera ha intensione di indossare la maglia della Juventus e quella dell’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *