Trucchi e consigli per arredare un piccolo appartamento

Si può vivere bene anche in un piccolo appartamento

Quella di abitare in una casa piccola spesso non è una scelta, ma una necessità. Nello stesso tempo, diverse persone optano per un appartamento dalle dimensioni ridotte per i vantaggi che esso offre. Questi si traducono in termini di comodità nel mantenerlo in buono stato, e nella velocità con la quale può essere pulito.

Quale che sia la nostra situazione, ognuno di noi può applicare delle semplici linee guida per rendere la propria piccola casa non solo vivibile, ma anche comoda ed accogliente.

La comodità, infatti, non è una prerogativa delle case grandi. Essa è legata più che altro alla possibilità di muoversi liberamente tra gli spazi, senza dover scansare continuamente arredi od oggetti cui non abbiamo trovato una collocazione definitiva.

Il disordine è un altro nemico della comodità. Solo per fare un esempio, pensiamo allo stress dovuto alla difficoltà di trovare un oggetto ( le chiavi della macchina, il portafoglio), nel momento in cui ci serve.

Quali sono alcuni trucchi e consigli per arredare con intelligenza una casa piccola?

Sfruttiamo bene gli spazi

Partiamo parlando degli spazi. Ottimizzarli con l’aiuto di mensole e ripiani può essere un’ottima soluzione. In ogni abitazione ci sono degli angoli, delle nicchie o dei punti morti che possiamo sfruttare, posizionando dei ripiani in legno che possiamo lasciare a vista, per esporre oggetti o foto, o che potremmo chiudere con degli sportelli o con delle tendine, per riporre i nostri indumenti o altri oggetti personali.

La scelta degli arredi dovrà essere effettuata con un certo criterio, magari optando per delle sedie o dei tavoli richiudibili, per un divano letto o a scomparsa. Il concetto è semplice: preferiamo tutto ciò che non ci priva degli spazi vitali quando non viene utilizzate.

Da valutare è anche il tipo di illuminazione da utilizzare. Potremmo orientarci verso le strisce led, che non occupano alcuno spazio, ma che offrono delle performance luminose a basso costo, consentendoci di illuminare ogni zona della nostra casa.

Per recuperare ancora più spazio, abbiamo provato ad alzare lo sguardo? Il soffitto, ha un’altezza di più di 3,5 mt? Abbiamo valutato l’idea di realizzare un soppalco in legno, da utilizzare come camera da letto o come studio? In questo modo, libereremo spazio per la zona giorno, quella in cui avremo bisogno di muoverci maggiormente.

Tutto ciò che può appesantire l’ambiente va evitato assolutamente, per non creare un atmosfera opprimente. Parliamo ad esempio della colorazione delle pareti. Da prediligere ai colori scuri o troppo accesi, sono sicuramente quelli più chiari e luminosi.

Per decorare le pareti, potremmo preferire delle scritte o delle decorazioni adesive a dei quadri dalle cornici spesse. Non solo sono facili da applicare, ma anche belle da vedere e in più non creano alcuno spessore.

Un altro trucco per “ingannare” gli occhi è quello di posizionare degli specchi sulle pareti. L’interno sembrerà più ampio di quanto non sia in realtà.

Se siamo alla ricerca di altri trucchi e consigli per arredare la nostra casa secondo le tendenze più aggiornate, visita il sito www.notiziarioimmobiliare.it..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *