Videogiocare con il computer, creare un’area comfort

La passione per i videogiochi al computer è di molti, il numero delle persone che cercano vecchi CD, floppy, download di titolo evergreen è grande quanto quella di persone che vivono di Play Station o Xbox. Molti giocano soprattutto collegando lo schermo grande della televisione e creando delle routine in un’area comfort per vivere al meglio l’esperienza di gioco, da soli o con gli altri.

Ciò si può ricopiare per creare un’area dedicata al videogioco da computer, vediamo come fare partendo dalla scelta del PC fino alla sua collocazione.

Costruire l’area comfort per videogiochi da computer: sperimentare

Per creare l’area giochi con il computer che desiderate, non scordate di fare prove vedendo l’effetto che fa partendo dai titoli che preferite.

Se amate i giochi di guerra e avventura osservate la qualità dei colori e dell’audio, se amate i giochi di sport come Fifa Soccer, oppure i virtuas considerate un posto che vi faciliti la concentrazione sullo schermo e le strategie, è importante soprattutto se frequentate anche ambienti di scommesse sportive e giochi di carte e casinò (campobet bonus benvenuto).

Invitati anche gli amici mentre costruite la vostra area di gioco per valutare la perfetta interazione magari per organizzare una cena insieme o un pomeriggio con controller e tastiera condivisi.

La scelta del computer, i PC con schermo grande esistono ancora

Ormai tutti siamo abituati ai computer portatili, sembra che i pc di un tempo con tastiera, case e monitor separati non esistano più. Invece, sono ancora una realtà evoluta e cambiata nel tempo. Da Amazon e Eprice fino a e-commerce specializzati nel computer è possibile scegliere monitor giganti, minicase, tastiere e altre periferiche per creare il vostro computer preferito.

Scegliere un monitor grande è importante perché permette di vivere il gioco con qualità grafica e osservare i dettagli, è importante nei giochi di strategia multilivello e sociali. Anche da computer, i giochi si possono condividere online tramite piattaforma XBOX, se avete voglia di anni Ottanta e Novanta, potete recupare qualche vecchio floppy o CD, cercare software e emulatori anche sul Web.

Accessori e periferiche importanti

Nel paragrafo precedente non abbiamo detto di escludere del tutto il computer portatile ma di delegare questo strumento alla sua funzione, sportarsi e spostare l’esperienza di gioco fuori casa ad esempio se siete in un luogo di vacanza, a casa di amici.

Quali periferiche servono ad un gamer appassionato o professionista? Tantissime, ci sono i controller per far muovere i personaggi ma ci sono anche le casse dell’audio se quelle del computer non bastano. Come succede per la televisione potete creare un vero e proprio impianto audio, inoltre potete scegliere delle tastiere specifiche per videogiocare al computer, mouse di controllo veloci, diversi accessori che il mondo dei videogiochi mette a disposizione.

La scelta del tavolo e del mobilio

Sappiamo che ciò che abbiamo scritto nei paragrafi precedenti può essere scontato ma l’esperienza del videogiochi da computer è fatta di cavi, cd, accessori, periferiche, lampade per migliorare la luce. Accessori, arredi e corredi che richiedono uno spazio di appoggio o di conservazione.

Partiamo dal tavolo, ebbene per i videogiochi sarebbe meglio scegliere quelli dall’area molto ampia e rettangolare. La tastiere deve essere abbastanza distante dal monitor, soprattutto quando è grande e molto amplio. Il tavolo quindi può avere un sottotavolo apposito oppure un’area talmente vasta da permettere la giusta distanza.

Chi videogioca con controller sa che il filo è molto grande, oppure se scegliete un modello Bluetooth o Wifi sapete che potete allontanarvi molto. Se avete costruito un contorno audio stereo questo è importante per porvi nel punto giusto della stanza e apprezzare i suoni durante il gioco.

Non dimenticate quindi la sedia specifica per videogiocare, non è semplicemente con le rotelle e i manici simili a quella degli uffici o camerette ragazzi ma ha una struttura morbida particolare per supportare la schiena, il collo e le braccia mentre si gioca.

Avete presente quel momento fastidioso in cui dovete rimmetere apposto fili intreccianti, CD in disordine, DVD senza titoli e messi in una scatola al posto di un’altra? È il disordine dell’area videogiochi a casa, classica dei ragazzi e delle persone appassionate. Un comò dedicato, un raccogli cd e dei cassetti dove sistemare le cose sono importanti per evitarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *